Stucco veneziano

Stucco veneziano colori

Riflettori puntati sullo stucco veneziano , una tipologia di decorazione che rende gli ambienti molto eleganti, la quale si può applicare anche autonomamente, a patto si abbia una certa dimestichezza con spatole e attrezzature specifiche. Si tratta di una tecnica antichissima, nata in Medio Oriente nel Quattrocento e diffusa in Italia grazie alle speciali condizioni climatiche di Venezia, che tuttora sfrutta la resistenza dello stucco all'umidità per riproporre, sulle pareti di palazzi e residenze, un effetto di rilievo su superficie liscia. Lo stucco veneziano è declinato in diversi colori che spaziano dalle tonalità tenui e riposanti a quelle più vivaci. In ogni caso, qualsiasi nuance risulta particolarmente dinamica grazie alla lucentezza conferita dallo stesso stucco. Tuttavia mentre in un contesto classico risulterà di grande impatto decorare tutte le pareti, in un ambiente contemporaneo si potrà trattare solo una parete oppure un’angolazione in modo da creare un contrasto originale con il resto dell’ arredo .

Stucco veneziano applicazione

Applicando lo stucco veneziano si ottiene una superficie liscia, lucida e gradevole al tatto, con la possibilità di sviluppare anche un effetto di rilievo. Lo sviluppo e l’applicazione dello stucco veneziano solitamente vengono affidati a un professionista ma può anche essere effettuata tramite il fai da te. In effetti stucco veneziano si ottiene da un mix di componenti diversi a base minerale, quali calce aerea e acqua, grassello di calce ed una sottile polvere di marmo. I professionisti creano la miscela autonomamente, ma sul mercato sono disponibili prodotti pronti all'uso. Queste miscele sono traspirabili e resistenti alle muffe e ai batteri. Questa tecnica viene chiamata anche calce rasata, rasatura o grassello di calce. Lo speciale effetto lucido si raggiunge stendendo almeno tre strati di prodotto l'uno sull'altro. Di solito gli strati di stucco vengono applicati con l'impiego di una spatola, la quale è fondamentale se si desidera ottenere l'effetto rilievo sulla superficie liscia. L'effetto luminoso e pittorico viene conferito grazie all'ultima mano di prodotto. Ultimata l'applicazione della miscela, si effettua la lucidatura a secco tramite l'utilizzo di cera d'api.

Stucco veneziano prezzi

Con lo stucco veneziano, il risultato generale sarà rimarchevole non soltanto dal punto di vista estetico ma anche pratico, dato che questa decorazione veneziano assicura una maggiore durata rispetto alle comuni vernici. Lo stucco veneziano, dopo l’applicazione, deve essere sottoposto a un'appropriata manutenzione periodica e ogni due anni le pareti vanno sanitizzate con un prodotto sgrassante diluito in acqua calda mentre per conservare la brillantezza si raccomanda, dopo la pulizia, di passare nuovamente la cera. Cosa dire riguardo ai prezzi? Ovviamente variano parecchio in base alla tipologia di stucco e ai fornitori, ma in media, il prezzo al metro quadro esclusa l’Iva spazia dai trenta ai settanta euro. E’ chiaro infine che se si ricorre alle soluzioni fai da te, il risparmio è notevole.

Previous article Come dividere lo spazio in casa...
Next article aVOID, minicasa mobile per nomadi...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here